Accesso area riservata:
Userid:
Password:
Ultima Estrazione
Novità

Estrazione del 16 novembre 2017
Super Centenario! Il 76 a Cagliari raggiunge ben 180 colpi d...

Estrazione del 14 novembre 2017
Nuovo avvicendamento ai vertici per la ruota di Bari dove il...

Estrazione dell'11 novembre 2017
Due cambi al vertice della classifica dei numeri più ...

Articoli

AMBETTO - grande novita'
AMBETTO: la nuova sorte di gioco per il Lotto tratto dal Nu...

Giochiamo e Vinciamo con gli Spazi Determinati
Sul Nuovo Giornale del Lotto di Aprile (il mensile attualmen...

Gli SPECIALI centenari/ritardatari on-line
Gli SPECIALI centenari/ritardatari, molti di voi hanno impa...

Lottomatica Informa

Continua la corsa dell'80 a Cagliari
leader dei ritardatari con 132 colpi d'assenza...

10eLotto: 26 mila euro vinti a Pistoia
grazie al Numero d'Oro...

Esce il centenario di Roma
dopo 107 estrazioni esce il 65...

Vincite del giornale

Estrazione n. 138 del 18/11/2017

Estrazione n. 137 del 16/11/2017

Estrazione n. 136 del 14/11/2017

 
 

 

 

Statistiche GdL Software Listino Registrati
 
 

Informazioni sul gioco

 
 
  Le Regole:

Il Gioco del Lotto è basato sull'estrazione di 5 numeri tra l'1 e il 90, su dieci ruote: Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia (queste dieci ruote concorrono anche per le giocate su Tutte le ruote) e su un'undicesima ruota: la Ruota Nazionale che ha visto la sua prima cinquina estratta il 4 maggio 2005.

Per ogni scontrino di giocata possono essere puntati al massimo dieci numeri.

La giocata minima su una schedina è di 1,00 euro, la massima 200,00 euro.

Per giocate maggiori ad € 1,00 si possono puntare tutti i multipli di € 0,50 (è possibile puntare per qualsiasi giocata € 1,50 suddivise nelle differenti sorti come il Giocatore ritiene più opportuno - ad esempio € 0,90 sull'estratto, € 0,35 sull'ambo, € 0,10 sul terno, € 0,10 sulla quaterna e € 0,05 sulla cinquina).

In caso di vincita ogni singolo scontrino è pagato per un massimo di € 6.000.000 -

Le ruote di Giocata:

E' possibile giocare: a ruota secca (scegliendo una tra le undici totali), su più ruote contemporaneamente (in questo caso verranno rilasciati tanti scontrini di giocata quante sono le ruote scelte), o su Tutte le ruote (si ricorda che la ruota Nazionale NON concorre per il gioco a tutte) .

Sorti di Giocata:

Su ciascuna bollettina è possibile effettuare la propria puntata sulle seguenti sorti:
estratto secco
estratto determinato
ambo
terno
quaterna
cinquina

Su ogni schedina si può puntare contemporaneamente per le differenti sorti: dall'estratto secco alla cinquina.

Come giocare l'estratto determinato:

A partire dal 14 Marzo 2005, con l'estrazione del 16 marzo 2005 è divenuto nuovamente possibile giocare sulla sorte di "Estratto Determinato".
Ecco come si gioca:

· È possibile puntare sulla posizione di estrazione di uno o più numeri prescelti (sino ad un massimo di 10 numeri per ciascuno scontrino).
· Per il numero o i numeri prescelti si possono indicare più posizioni di estrazione anche per importi diversi (ad esempio si può puntare 1 euro sull'1 come primo estratto sulla ruota di Bari e 2 euro per l'1 come secondo estratto sulla stessa ruota).
· Si può giocare uno o più numeri su una o più ruote contemporaneamente (ad esempio si può puntare l'1 come primo estratto a Bari e a Cagliari, in questo caso verranno rilasciti due scontrini di giocata).

Come si vince:

estratto secco - si deve indovinare uno qualsiasi tra i cinque numeri sorteggiati nella ruota scelta
estratto determinato - centrando uno qualisiasi tra i cinque numeri sorteggiati nella ruota scelta, purchè si trovi nella medesima posizione indicata sul proprio scontrino (es. Ipotiziamo che alla ruota di Bari siano estratti i numeri: 1, 2, 3, 4, 5. Se il Giocatore avesse puntato il numero 1 come 1° estratto, allora avrebbe vinto)
ambo - sulla bolletta giocata devono essere stati scelti due numeri di quelli sorteggiati sulla ruota ipotizzata
terno - si vince con tre numeri estratti
quaterna - si devono indovinare quattro numeri
cinquina - tutti e cinque i numeri giocati devono essere i medesimi estratti in una determinata ruota

Quanto si vince - I premi:

Con la Legge Finanziaria 2005, per ciascuna sorte è stabilito moltiplicatore fisso in base alla sorte giocata:
estratto secco: 11,232 volte la posta
estratto determinato: 55 volte la posta
ambo: 250 volte la posta
terno: 4.500 volte la posta
quaterna: 120.000 volte la posta
cinquina: 6.000.000 volte la posta

I premi sopra indicati sono da considerarsi al lordo della ritenuta sulle vincite fissata al 6%.

Dove e Quando:

Si può giocare al Lotto tutti i giorni della settimana in qualsiasi ricevitoria del Lotto autorizzata.
Le giocate sono accettate dalle 07:00 alle 24:00, ma per consentire il corretto svolgimento delle operazioni di raccolta, nei giorni di estrazione è consentito giocare solo fino alle 19:30.
Le estrazioni, dal 21 giugno del 2005, prima in forma sperimentale e successivamente in via definitiva con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale n° 247 del 22 ottobre 2005, avvengono nei giorni di: martedì, giovedì, e sabato alle ore 20:00 di ogni settimana.
Nel caso in cui i giorni di estrazione cadano in festività riconosciute agli effetti civili su tutto il territorio nazionale, le estrazioni saranno rinviate al primo giorno feriale successivo, salvo che lo stesso non coincida con una giornata di estrazione.

Le Giocate:

Quando qualsiasi Giocatore si reca in Ricevitoria per effettuare la propria scommessa, gli viene rilasciaro uno scontrino in cui sono riepilogate tutte le informazioni inerenti la sua giocata.
Suddetto scontrino di giocata è l'unico titolo che legittima il possessore ad incassare il premio in caso di vincita.
Inoltre ogni scontrino è anonimo; in caso di smarrimento dello stesso, non sarà più possibile in alcun modo procedere all'incasso dell'eventuale vincita.
Deve essere conservato con cura: non deve risultare deteriorato o illeggibile nelle parti principali.
In caso di vincita se non fosse integro, non verrebbe riconosciuta la somma totale vincente, ma semplicemente restituito l'importo giocato.
La vincita massima ottenibile con ciascuna schedina è di 6 milioni di euro totali.

Pagamento delle vincite:

Fino a 2.300,00 euro
Se si vince una cifra compresa nei 2.300,00 euro si potrà incassare il premio direttamente in ricevitoria, presentando semplicemente lo scontrino vincente al ricevitore che provvede al controllo o presso il Concessionario (Via del Campo Boario 56/d 00154 - Roma) inviando lo scontrino originale con una copia del proprio documento d'identità, gli estremi bancari (nome banca, ABI, CAB e numero di conto) e un recapito telefonico.

Fino a 10.500,00 euro
Tra i 2.300,00 euro e i 10.500,00 euro, il premio sarà corrisposto direttamente da Lottomatica.
È necessaria, però, la prenotazione in ricevitoria, consegnando lo scontrino vincente e fornire tutti i dati personali. E' possibile scegliere la forma di pagamento che si preferisce (accredito su conto corrente bancario, su conto corrente postale, o il ritiro in contanti attraverso qualsiasi sportello di Banca Intesa s.p.a).

Oltre 10.500,00 euro
Il premio sarà liquidato da Lottomatica dopo che si sarà presentato lo scontrino vincente presso uno sportello della Banca Intesa s.p.a. o all'Ufficio al Pubblico in Via del Campo Boario 56/d 00154 - Roma. Si deve essere muniti di documento d'identità in corso di validità e del Codice Fiscale, compilare la richiesta di pagamento indicando i dati personali e la forma di pagamento che si preferisce.
Ritira la fotocopia dello scontrino e la copia del modulo di richiesta.
Se si sceglie di ritirare il premio in banca, dopo due settimane circa, presentare insieme al proprio documento d'identità valido, la copia della richiesta di pagamento e la fotocopia dello scontrino vincente presso lo sportello della Banca Intesa s.p.a. dove si è prenotata la vincita.

Termini per richiedere il pagamento:

Il termine per chiedere il pagamento della vincita, a prescindere dall'importo della cifra è sempre di sessanta giorni dalla data di affissione del Bollettino delle vincite in ricevitoria (Regolamento del Gioco del Lotto di cui ai d.p.r. 303 del 1990 e 560 del 1996 e successivi aggiornamenti).
Se si è effettuata la giocata presso le cosiddette "ricevitorie speciali" (quelle poste in stazioni ferroviarie, aeroporti, autogrill, etc.) si potrà invece riscuotere la vincita presso qualsiasi altra ricevitoria sul territorio nazionale.
In questo caso sullo scontrino comparirà la dicitura "Vincite pagabili in ogni ricevitoria".
 
Privacy Policy | Disclaimer | FAQ | Contatti | Chi siamo | Informazioni
© SEAM - Giornale del Lotto - Milano - P. IVA 13249100150 - All Rights Reserved.